ORATORIO ESTIVO 2021

Parrocchia San Lorenzo Martire - Lazzate

ORATORIO ESTIVO 2021

 

 Care Famiglie,

l’oratorio intende fare il possibile per offrire una proposta educativa cristiana nel periodo estivo, la situazione pandemica con le sue relative norme e protocolli ci impone però di vivere un cambiamento. La prossima edizione infatti sarà diversa rispetto al 2019.

 Ancora non sono usciti i protocolli. Ma se saranno simili a quelli per il 2020, l’intera proposta risulterà realizzabile solo se i volontari (maggiorenni) saranno in numero sufficiente e necessario per la fattibilità della stessa.

Certo è che se saranno modificate dagli organismi legislativi nazionali o regionali potrà cambiare in parte o del tutto la proposta.

Per ora i protocolli ci permettono di organizzare i bambini e i ragazzi in piccoli gruppi, i quali svolgeranno attività solo ed esclusivamente con il medesimo gruppo, i gruppi nella settimana saranno fissi e potranno subire qualche cambiamento solo all’inizio della settimana.

 

COMPOSIZIONE GRUPPI SECONDO I “PROTOCOLLI 2020”:

  • ELEMENTARI: 7 bambini + 1 maggiorenne + 2/3 animatori
  • MEDIE: 10 ragazzi + 1 maggiorenne + 2/3 animatori

 

POSSIBILITA' DI ISCRIZIONE SOLO A MEZZA GIORNATA A SCELTA TRA MATTINA E POMERIGGIO

 

LA PROPOSTA È RIVOLTA A TUTTI I RAGAZZI/E NATI DAL 2014 AL 2007, di Lazzate o iscritti ai percorsi di catechismo (I.C.-preADO) sia residenti che non residenti a Lazzate.

DURATA DI 5 SETTIMANE: DAL 14 GIUGNO AL 16 LUGLIO IN ORATORIO SAN LUIGI

 

ORARI DELLA GIORNATA:


MATTINO

8.30 – 9.00: ingresso scaglionato

9.00 – 12.00: tempo di attività e giochi

12.00 – 12.30: congedo scaglionato

 

POMERIGGIO

13.30 – 14.00: ingresso scaglionato

14.00 – 17.00: tempo di attività e giochi

17.00 – 17.30: congedo scaglionato

 

ISCRIZIONI: comunicheremo appena possibile la modalità e la data in cui si apriranno le iscrizioni e i relativi orari della segreteria. Il numero di bambini e ragazzi che potremo accogliere sarà determinato dal numero di maggiorenni che potranno occuparsi della gestione dei gruppi e dalla capienza degli spazi interni, che in caso di maltempo si useranno.

  • I COSTI NON SIAMO ANCORA IN GRADO DI DETERMINARLI.

 LE ATTIVITA'SARANNO SVOLTE IN ORATORIO S.LUIGI, NON VERRANNO ORGANIZZATE GITE E PISCINA.

NORME SANITARIE:

  • Registrazione della presenza;
  • Obbligo di indossare la mascherina;
  • Misurazione della temperatura: se superiore ai 37,5 C° non si potrà accedere in oratorio;
  • Igienizzazione delle mani;
  • Le attività all’interno e all’esterno dell’oratorio saranno gestite seguendo le norme che impongono il distanziamento sociale di 1mt e l’uso della mascherina;
  • Il bar sarà aperto nei momenti utili.

SE UN BAMBINO/OPERATORE RISULTASSE POSITIVO AL COVID, CHI RISCHIA LA “QUARANTENA”? Sarà l’ATS a condurre ogni decisione. I protocolli di Ats in linea di principio seguiranno il criterio del «contatto stretto» ovvero: chi vive nella stessa casa di un caso COVID-19, chi ha avuto un contatto fisico diretto con un caso COVID-19 (per esempio la stretta di mano), chi ha avuto un contatto diretto non protetto con le secrezioni di un caso COVID19 (ad esempio toccare a mani nude fazzoletti di carta usati), chi ha avuto un contatto diretto (faccia a faccia) con un caso COVID-19, a distanza minore di 2 metri e di almeno 15 minuti, chi si è trovato in un ambiente chiuso (ad esempio aula, sala riunioni, sala d'attesa dell'ospedale) con un caso COVID-19 in assenza di DPI idonei (dal sito del Ministero della Salute).

 

CERCASI VOLONTARI MAGGIORENNI: Sono volontari, giovani/adulti che saranno responsabili di un gruppo di bambini o di ragazzi. Devono essere presenti con un rapporto di 1 a 7 per bambini da 6 a 11 anni, di 1 a 10 per ragazzi da 12 a 17 anni (queste norme potranno cambiare se saranno modificate dalle sedi legislative).

 È possibile coinvolgere alcuni adulti volontari di “Aiuto” che non si occupino direttamente delle attività dei ragazzi, ma di alcuni specifici servizi (segreteria; entrata e uscita; pulizia…). Tutti coloro che in queste diverse maniere sono coinvolti devono essere formati sui temi della prevenzione al COVID-19, nonché sugli aspetti di utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e sulle misure di igiene e sanificazione.

  • DAI LA TUA DISPONIBILITÀ A DON GIANCARLO O A MAURO

 

IL TEMA: “HURRÀ – GIOCHEREMO SULLE SUE PIAZZE”

pone al centro il gioco, elemento che fa parte della vita dei bambini e dei ragazzi in modo quasi travolgente. Il valore del gioco è tutto da scoprire e proveremo a farlo tutti insieme… scopriremo che giocare attiva la vita, la mente, il cuore, il coraggio, la voglia di stare insieme e fare squadra. Il gioco ci farà crescere, imparare a divertirci, rispettare le regole, esaltare gli animi tirando fuori il bello e il buono che c’è in noi, nel rispetto degli altri e condividendo insieme a loro parte della giornata.